BLOG

Una nuova leadership per ripartire

La necessità di dare una concreta definizione di sostenibilità aziendale presuppone anche una nuova concezione di leadership aziendale.

Il cambiamento di rotta a cui le aziende sono chiamate potrà infatti produrre effetti positivi – sia nel breve che nel lungo periodo – solo se sostenuto da un leader in grado di comprendere e valutare con un diverso approccio i fattori sociali oltre che quelli economici.

Proprio la necessità di una nuova leadership è stata l’argomento centrale delle nostre #ConversazioniDigitali: competenze comprovate, coraggio e capacità di ascolto sono i tre elementi indispensabili a cui fare riferimento.

Nel corso del secondo incontro a cui hanno partecipato Elena Grifoni Winters, Capo Gabinetto dell’Agenzia Spaziale Europea, e Riccardo Illy – Presidente Polo del Gusto (Gruppo Illy) – si è sottolineato come in questo particolare momento sia indispensabile lavorare su una nuova visione della leadership ricercando figure che:

  • sappiano progettare con una buona visione d’insieme un futuro migliore;
  • abbiano capacità organizzativa e sappiano/possano selezionare al meglio i propri collaboratori nell’ottica di prevedere team interfunzionali;
  • possiedano grandi doti di comunicazione;
  • siano ben consapevoli che il cambiamento avverrà anche attraverso la digital trasformation già in corso.

In questo senso la leadership femminile, troppe volte sottovalutata oltre che svuotata del proprio valore, si configura come un esempio di successo cui fare riferimento. In primis per una sapiente costruzione di team diversificati ed inclusivi, la cui ricchezza di punti di vista è una straordinaria fonte da cui il leader può e deve attingere per ricercare soluzioni adeguate e innovative a problemi complessi.

E’ infatti necessario, ora più che mai, ridare priorità al capitale umano nel mondo lavoro, modificando di conseguenza l’organizzazione del lavoro e la corrispettiva misurazione della performance.

È fondamentale quindi che la leadership del futuro riconosca ed assimili questi aspetti per dar vita ad una normalità rinnovata, che sappia trarre opportunità e vantaggi dal particolare momento che stiamo attraversando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.